Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Sicurezza IT

Schneider Electric è tra i soci fondatori della ISA Global Cybersecurity Alliance

L’obiettivo principale della neonata associazione sarà quello di estendere la serie di standard di sicurezza nei diversi mercati

03 Set 2019

Migliorare la preparazione e la consapevolezza sui temi della cybersecurity nei processi e nelle strutture di aziende manifatturiere e gestori di infrastrutture critiche, a livello mondiale. Con questo obiettivo alcune importante organizzazioni internazionali, tra cui Schneider Electric, hanno dato vita alla ISA Global Cybersecurity Alliance. Questa nuova associazione riunisce aziende utenti, fornitori di tecnologie e sistemi, fornitori di infrastrutture IT, service provider ed altre organizzazioni per affrontare in modo proattivo le minacce informatiche. Più nel dettaglio, la Global Cybersecurity Alliance si concentrerà sugli standard di sicurezza, con l’obiettivo prioritario di estendere la serie di standard ISA 62443 in diversi mercati.

Questi standard definiscono i requisiti e le procedure per implementare sistemi di controllo e automazione sicuri dal punto di visto elettronico, buone pratiche di security e metodi per valutare le performance relative alla sicurezza elettronica. In questo modo si punta a rafforzare la capacità di promuovere questi temi e lavorare con governi, agenzie normative e organizzazioni d’interesse in tutto il mondo.  Nathalie Marcotte, senior vice president Industrial Automation Services di Schneider Electric, ha evidenziato come la scelta di partecipare alla neonata associazione come membro fondatore permetterà di rafforzare la capacità collettiva di individuare, prevenire le minacce informatiche e rispondervi, aumentando al contempo la protezione degli asset dei clienti finali.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

S
Schneider Electric

Approfondimenti

C
cybersecurity

Articolo 1 di 5