Webinar: uno speciale su prevenzione dei rischi e sicurezza sul lavoro - Riskmanagement

Webinar

Webinar: uno speciale su prevenzione dei rischi e sicurezza sul lavoro

Al via un ciclo di quattro incontri tematici, organizzati dal MADE Competence Center 4.0 e INAIL, dedicati alla sicurezza sul lavoro e alla prevenzione dei rischi nelle PMI manifatturiere

29 Gen 2021

MADE Competence Center Industria 4.0 e INAIL presentano una speciale serie di webinar dedicati alla salute e alla sicurezza sul lavoro e alla prevenzione dei rischi nelle piccole e medie imprese manifatturiere che, soprattutto spinte dagli effetti dell’emergenza sanitaria, hanno abbracciato o stanno abbracciando il paradigma 4.0. La chiave di questo ciclo di incontri tematici riguarda l’importante ruolo della tecnologia nella programmazione sicura ed efficiente delle attività in azienda non solo in termini di riduzione della circolazione del Coronavirus, ma anche di altri rischi connessi alla movimentazione dei carichi e all’interazione con robot collaborativi.  Tra gli ospiti i ricercatori INAIL e alcuni rappresentanti delle università e delle imprese partner di MADE come Politecnico di Milano, Siemens, Kuka, Comau e Alumotion.

Tutti gli eventi sono gratuiti ed è possibile partecipare registrandosi qui

Quattro appuntamenti in programma

A dare il via l’incontro che, intitolato “Salute e sicurezza sul lavoro nel contesto della pandemia Covid-19” e previsto per lunedì 1 febbraio alle 11:30, aiuterà a comprendere come gestire il rischio da Coronavirus nell’ambiente di lavoro e le nuove opportunità per re-ingegnerizzare il lavoro, utilizzando il monitoraggio da remoto delle attrezzature nei luoghi di maggiore pericolo di esposizione al contagio.

L’attività di prevenzione sarà al centro del secondo appuntamento, “Prevention through design nell’industria 4.0mercoledì 10 febbraio alle 11:00, incentrato sulle soluzioni tecnologiche e sulle metodologie come virtual design e sensoristica per una progettazione del processo produttivo orientata alla tutela della salute dei lavoratori.

Il terzo e il quarto incontro sono invece dedicati al rischio biomeccanico nelle attività lavorative che prevedono movimentazione manuale dei carichi: lunedì 22 febbraio alle 11:00 verranno analizzati i principali metodi di valutazione del rischio biomeccanico e i loro limiti, ma anche le nuove opportunità per la riduzione del rischio nel contesto manifatturiero attraverso l’uso di tecnologie indossabili quali sensori ed esoscheletri.

La robotica collaborativa chiuderà il viaggio di questo “Speciale prevenzione e sicurezza sul lavoro” completando il quadro di valutazione delle risorse disponibili per l’impiego in ambiente di lavoro. L’appuntamento “La robotica collaborativa per la riduzione dell’impegno biomeccanico  in attività lavorativa di movimentazione manuale dei carichi” è fissato per martedì 2 marzo alle 11:00.

WHITEPAPER
La nuova frontiera del Cognitive Search. Ecco come evolve l'AI
Intelligenza Artificiale
Realtà virtuale

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5