Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Campagna educativa

Ridurre i rischi grazie ai comportamenti: Nexi a supporto della campagna contro i pericoli della rete

La PayTech delle Banche a fianco della Polizia Postale per la più importante campagna educativa sui temi dei social network e del cyberbullismo

27 Gen 2019

“Una vita da Social” è la campagna di iniziative di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli della Rete per i minori realizzata dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza.

Il progetto si pone l’obiettivo di contrastare tutte le forme di prevaricazione connesse ad un uso distorto delle tecnologie. Prevede un tour itinerante sul territorio nazionale: nelle 47 tappe previste verranno incontrati oltre 1 milione e mezzo di studenti ai quali verrà spiegato il fenomeno del cyberbullismo, in ottica di sensibilizzazione e responsabilizzazione su questo delicato argomento.

Nexi, la PayTech delle banche, ha scelto di supportare questa iniziativa ponendosi l’obiettivo di essere parte attiva nel processo di digitalizzazione responsabile del Paese a fianco delle nuove generazioni e delle Istituzioni. Il suo scopo è promuovere la conoscenza degli strumenti di pagamento digitale e formare le nuove generazioni ad un loro utilizzo corretto.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5